Post recenti

Pagine: [1] 2 3
1
Assistenza Clienti / Re:Sostituzione batteria
« Ultimo post da capetti il Febbraio 21, 2013, 11:19:38 am »
La sostituzione della batteria è un’operazione molto semplice. Le nostre batteria sono dotate di un connettore per la connessione sulla scheda per cui  è sufficiente aprire il case del trasmettitore e staccare il connettore della vecchia batteria e inserire quello della nuova. Il connettore è polarizzato per non permettere l’inserimento invertito.  Per quanto riguarda le configurazioni non è necessario fare nessuna operazione, esse sono salvate nella memoria del trasmettitore. L'unica condizione necessaria è che esso si colleghi via radio alla basestation (quindi essa deve essere accesa e gli eventuali routers operativi) per acquisire l’ora e la data attuali e ristabilire l’ordine temporale delle misure.
2
Assistenza Clienti / Re:Riferimento canale
« Ultimo post da capetti il Novembre 14, 2012, 02:24:31 pm »
Fai riferimento alla scheda tecnica del trasmettitore. Fatta eccezione del primo canale che è interno, la logica è semplice, dall'alto verso il basso: canale 1=temperatura interna, canale 2= il primo cavo uscente dall’alto guardando la sonda di fronte, canale 3: il secondo cavo sotto il primo.
3
Assistenza Clienti / Riferimento canale
« Ultimo post da MontiniS il Novembre 14, 2012, 11:38:26 am »
Ho una sonda WD12T-DD, come faccio a sapere a quali canali corrispondono i due fili che escono dalla scatola?
4
Assistenza Clienti / Sostituzione batteria
« Ultimo post da MontiniS il Febbraio 21, 2013, 10:03:16 am »
Come posso sostituire la batteria? Questa operazione richiederà la riconfigurazione delle sonde?
5
Assistenza Clienti / Re:scegliere il punto migliore per l'installazione della WDG
« Ultimo post da capetti il Settembre 25, 2012, 09:06:11 am »
Fai riferimento alla guida rapida, c’è qualche punto da tenere in considerazione. L’analisi principale per affrontare l’installazione comunque va fatta a tavolino, possibilmente con la planimetria dell’area da monitorare e i vari punti in cui verranno dislocate le sonde. Il punto più “centrale” è migliore perché riduce l’utilizzo dei ripetitori per raggiungere i punti più distanti e rende la rete WSN più bilanciata. Considera però la possibilità di “illuminare” con il segnale la facciata dello stabile. Attraverso le finestre il segnale si diffonde molto bene all’interno degli edifici ed evita di dover oltrepassare solette e muri spessi. Molto spesso avere l’antenna della basestation di fronte a una facciata permette di coprire molti piani, per una buona lunghezza, senza l’utilizzo di ripetitori. Ultima cosa: è preferibile utilizzare l’antenna esterna prolungata, in questo modo puoi uscire all’esterno e installarla in punti più alti, sgombri da ostacoli, in modo da migliorare il raggio di copertura della stessa.
6
Assistenza Clienti / Re:antenne GSM e WSN
« Ultimo post da capetti il Giugno 20, 2012, 03:22:15 pm »
Fai riferimento alla Guida Rapida allegata alla documentazione, ci sono le foto con il connettore in cui vanno avvitate le antenne. L’antenna per il GSM è quella bassa,con base magnetica e la prolunga di cavo uscente. Quella WSN (Wireless Sensor Network) è quella a stilo, con lo snodo a 90°, se hai preso l’opzione ANT-EXT, antenna esterna, allora è l’antenna con la staffa a muro e il cavo di prolunga. Averle scambiate può non dare problemi: la banda 868MHz è molto vicina alla banda GSM900 per cui se il segnale è buono, sia lato sonde che lato GSM la comunicazione è garantita. AVVERTENZA: se hai modo di andarle a sostituire assicurati anche di installarle a 50-60 cm di distanza l’una dall’altra. Questo per evitare interferenza durante le connessioni GSM.
7
Assistenza Clienti / Re:problemi con sonda non identificata
« Ultimo post da capetti il Aprile 09, 2012, 10:32:51 am »
Si usa il comando di STATO (vedi manuale al capito sull’interfaccia sonde).  Avvicinando la chiavetta magnetica per la durata di UN solo lampeggio ambra, la sonda risponderà con la sequenza di lampeggi LED corrispondente al proprio stato. Fai sempre riferimento al manuale per avere la tabella degli stati. Ricordo che essa può essere in FACTORY RESET e quindi necessita di essere associata a una basestation, oppure in STANDBY, cioè già associata ma “spenta”, inattiva, oppure può essere in funzione. In questo caso, dipendentemente dalla presenza in campo della basestation accesa, visualizzerà il livello di segnale radio misurato con essa.
8
Assistenza Clienti / Re:Winecapmanager problemi con i canali di misura
« Ultimo post da capetti il Marzo 19, 2012, 12:15:38 pm »
Quel simbolo compare quando la misura viene dichiarata INVALIDA dal convertitore. Questo può succedere per vari motivi, il più comune è il raggiungimento del fondoscala dello strumento di lettura. In altri casi invece è sintomo di danni o disconnessione del trasduttore dalla scheda trasmettitore, per cui è necessario fare delle verifiche tecniche per ripristinare il corretto funzionamento.
9
Assistenza Clienti / scegliere il punto migliore per l'installazione della WDG
« Ultimo post da Carlo Parola il Settembre 25, 2012, 08:17:39 am »
Salve,
non ho disponibilità di molti posti per l’installazione della WDG, come faccio a scegliere il punto migliore?

Grazie 1000
10
Assistenza Clienti / antenne GSM e WSN
« Ultimo post da Carlo Parola il Giugno 20, 2012, 01:48:36 pm »
Buongiorno
Ho installato una WDG-GSM in campo ma credo di aver invertito le antenne GSM e WSN. Come faccio a riconoscerle? Quali problemi ci possono essere?
Grazie !
Pagine: [1] 2 3