Progetti di ricerca

 

ELFO 2.0

15 February 2018
 

foto - <strong>ELFO 2.0</strong><br />

 

 

 

 

 

Proponente: Elettrorava

Partners Progetto:

  • Capetti Elettronica S.r.l.
  • Tomware Scarl
  • Azzimonti S.p.a.
  • Politecnico di Torino
  • Medea Technologies s.a.s.

 

Uno dei più interessanti sviluppi nel campo dell'energia solare negli ultimi anni, è il successo di pannelli fotovoltaici, a film sottile, capaci di trasformare la luce solare in energia elettrica.

Il progetto di ricerca ELFO 2.0, mira ad aumentarne l’utilizzo e l’innovazione, soprattutto nel settore della domotica, in cui la ampia superficie, il basso costo e la lunga durata rappresentano importanti vincoli commerciali.

L'obiettivo è sviluppare una tecnologia innovativa che consenta di sovrapporre moduli fotovoltaici flessibili (PV), su finestre elettrocromiche (EC), al fine di integrare gli elementi fotovoltaici in componenti edilizi (PV-EC), mantenendo la trasparenza del vetro.

Ciò consente di sfruttare le finestre, per migliorare il comfort degli edifici e produrre energia elettrica, con un risparmio energetico del 10 - 15% e la possibilità di controllare questo sistema anche da remoto.

Il progetto viene affidato a quattro importanti aziende, supportate da alcuni enti di ricerca.
Capetti Elettronica si occupa di progettazione e sviluppo del modulo di controllo della luminosità delle finestre e del modulo inverter ad alta efficienza, per la conversione dell’energia fotovoltaica.

Al sistema vengono integrati i nodi wireless di controllo delle finestre PV-EC attive, per permetterne l’interazione in tempo reale con l’ambiente, adattandolo alle necessità dell’edificio in termini di flusso luminoso e schermatura dai raggi solari.

La tecnologia wireless utilizzata semplifica drasticamente l’installazione del sistema di misura, riducendo tempi e costi di installazione, grazie alla completa eliminazione dei cablaggi.

L’intero sistema di monitoraggio e controllo, è interfacciabile al software di supervisione (o ad un qualsiasi BMS), attraverso protocolli standard e permette di gestire in remoto i parametri ambientali desiderati.

Elettrorava, settore elettromeccanico, coordina le attività del progetto e si occupa di progettare e realizzare un’impianto pilota di deposizione in fase vapore (RF Sputtering) di films fotovoltaici ed elettrocromici.

Tomware Srl si occupa della architettura del sistema di controllo delle superfici, attraverso varie funzioni PV e EC, apparati di rilevamento e controllo, studio del dialogo tra le varie apparecchiature, tramite protocolli wireless e varie piattaforme per la visualizzazione e la consultazione dei dati.

Azzimonti Spa, azienda specializzata nella realizzazione di facciate e interni strutturali ad alta sicurezza, si occupa dell’assemblaggio delle finestre PV-EV e della verifica del rispetto delle normative.

I partner del progetto, si avvalgono del prezioso contributo di alcuni enti di ricerca tra cui, il Politecnico di Torino, che si occupa dello studio di materiali nanostrutturati, di progettazione e realizzazione di microsistemi per l'elettromeccanica e dello studio di materiali innovativi.

Medea, azienda di consulenza,  funge da guida nel raggiungimento degli obbiettivi delineati nel progetto, anche attraverso opportune analisi di mercato.



LASMON

16 February 2018

S.W.A.M. Rail

15 February 2018

TRAMO

15 February 2018

ELFO 2.0

15 February 2018

ARS - Autonomous Remote Sensing

03 November 2017

EXAM project 2015 (Energy-efficient Xhaul And M2M)

31 December 2015

EDEN

03 November 2014

C-BOX VALUE

22 September 2014

UHT

13 July 2013

Borsa di studio con partecipazione a Stage Formativo e Master in Future Broadband Network (FBN).

28 June 2013

PIE VERDE

01 January 2013

WISENSE

30 November 2012

IoT_|_ToI

17 February 2012

WSAN M&C

02 December 2011

SMILE-O

02 August 2011

ENERGYSKIN

04 October 2010

ENERGY C-BOX

03 September 2010

DAWNING

15 March 2007